Il Pensiero del Turismo Responsabile
Home Il Turismo Responsabile

Il Pensiero del Turismo Responsabile

Un viaggiare etico e consapevole che va incontro ai paesi di destinazione, alla gente, alla natura con rispetto e disponibilità si può definire responsabile. Un viaggiare che sceglie di non avallare distruzione e sfruttamento, ma si fa portatore di principi universali quali equità, sostenibilità e tolleranza , rende definibile una scelta di turismo responsabile.

Fondamentale è sapere riconoscere la realtà della comunità ospitante e il suo diritto ad essere protagonista del suo sviluppo turistico sostenibile in armonia e nel rispetto del territorio.

I Principi del turismo responsabile:

  • Rendere il turista, o viaggiatore, più consapevole del proprio ruolo di consumatore da cui dipendono la qualità dell’offerta e il destino di milioni di altri individui nei luoghi di destinazione;
  • Favorire un  rispetto delle diversità culturali ed una disponibilità d’adattamento ad abitudini e  modi diversi dai propri;
  • Ridurre al minimo i danni dell’impatto socioculturale ed ambientale prodotto dal turismo di massa  unilateralmente deciso, privilegiando strutture e trasporti compatibili con l’ambiente e in linea con la cultura del luogo;
  • Rispettare ed incoraggiare il diritto delle comunità locali a decidere sul turismo nel proprio territorio, e con queste stabilire rapporti continui di cooperazione solidale;
  • Garantire al viaggiatore la massima possibilità di scelta su tempi e contenuti, organizzare itinerari con tempi che non obblighino alla fretta, e in cui le mete selezionate siano in numero limitato, e comunque evitando l’eccesso di organizzazione.


Il turista responsabile:

  • considera corretto condividere i vari aspetti della vita quotidiana locale e non chiede privilegi o pratiche che possano causare impatto negativo;
  • non ostenta ricchezza e lusso stridenti rispetto al tenore di vita locale; per foto e video si assicura  il consenso della persona ripresa;
  • non assume comportamenti offensivi per usi e costumi locali;
  • cerca prodotti e manifestazioni che siano espressione della cultura locale salvaguardandone le identità;
  • rispetta l’ambiente e il patrimonio storico-monumentale.


I Tour

I viaggi proposti sono itinerari predisposti da professionisti, consapevoli dei diversi interessi del viaggiatore,  accompagnati da esperti conoscitori dei luoghi (spesso locali), che sanno coniugare gli aspetti ambientali e la curiosità del turista per arricchire la sua conoscenza. Durante i nostri tour sono inoltre previsti incontri con chi lavora per promuovere uno sviluppo più equo e solidale di queste terre (artigiani e produttori del commercio equo, cooperanti di ong, missionari laici o religiosi).

Il valore aggiunto della solidarietà

Durante i nostri Tour sono previsti alcuni momenti d’incontro con organizzazioni locali che lavorano per uno sviluppo equo e solidale del Paese che stiamo visitando. Può trattarsi di missioni laiche o religiose che si occupano di progetti di recupero degli strati sociali più deboli della popolazione locale, come di cooperative che lavorano per lo sviluppo sostenibile, economico e sociale del Paese, di incontri di conoscenza con particolari progetti di sviluppo (agricoltura, allevamento, artigianato, ecc.) delle comunità locali, come di visite a ospedali, scuole, associazioni culturali, ecc.
Questi momenti d’incontro rappresentano un vero e proprio “plus” di solidarietà dei nostri viaggi, sono ben identificati all’interno del programma di viaggio, presentati e descritti accuratamente ai partecipanti al momento della pubblicazione del programma di viaggio e, previsti in un numero massimo di 2-3 per viaggio, non interferiscono comunque con l’idea del viaggio come vacanza, ma contribuiscono a dare al viaggiatore una conoscenza più approfondita e diretta della realtà del Paese che sta visitando.


Linguaggio
Calendario Eventi Marisol
<<  Lug 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
GLS 4 Fragata dia.JPG